Excite

Ryanair, Air Italy pronta a sostituirla

Il presidente della compagnia aerea Air Italy, Giuseppe Gentile, si è detto disponibile a coprire le rotte interne che rischiano di rimanere scoperte nel caso in cui la low cost irlandese Ryanair dovesse, come annunciato, sospendere i voli nazionali a partire dal prossimo 23 gennaio.

Come riportato da un articolo pubblicato su Il Sole 24 Ore, attraverso una nota, Gentile ha fatto sapere: "Se dovessero sospendere i loro voli dagli scali di Roma Ciampino, Alghero, Bari, Bologna, Brindisi, Milano, Bergamo, Pescara, Pisa e Trapani, noi siamo pronti a subentrare. Abbiamo mezzi, esperienza, know how e solidità gestionale per rimpiazzare i voli di Ryanair. Possiamo offrire un rapporto qualità prezzo che non farebbe certo rimpiangere Ryanair. Il tutto all'interno delle regole dettate dalle leggi".

Lo stesso presidente di Air Italy, tuttavia, non crede che la compagnia irlandese decida effettivamente di lasciare spazi consolidati di redditività. Nel caso in cui ciò avvenga la compagnia aerea è pronta "a mettere in linea almeno cinque o sei aeroplani in un mese e mezzo". Gentile ha sottolineato che "trovare gli aerei non sarebbe un problema. Siamo operatori Boeing, ci sono talmente tanti B737 sul mercato... Molti sono parcheggiati, altri volano a un tasso di utilizzo ridotto. Ci sono almeno 100 B737 disponibili".

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018