Excite

Ryanair taglia i costi sul bagaglio da stiva: da 60 a 30 euro

  • Wikimedia Commons

Continuano le iniziative di Ryanair per venire incontro ai propri passeggeri: dal 5 gennaio, imbarcare un bagaglio da stiva del peso di 15 kg su uno dei voli della compagnia irlandese costerà 30 euro invece di 60, se sarà acquistato presso l'aeroporto o nel centro prenotazioni (il prezzo scende a 15 euro se viene acquistato sul sito Ryanair.com), ma solo in bassa stagione.

Una mossa in controtendenza rispetto a quanto aveva affermato solo pochi mesi fa Michael O' Leary, l'amministratore delegato della compagnia: "Continueremo ad alzare i prezzi del bagaglio in stiva fino a sbarazzarcene completamente". In realtà, però, non cambia molto per chi viaggia in alta stagione: il prezzo per imbarcare una valigia da 15 kg sale a 50 euro (25 se acquistato online).

Diverse anche le tariffe per imbarcare il bagaglio da 15 kg sui voli diretti alle Isole Canarie e su le rotte greche internazionali: si parte da 40 euro per la bassa stagione fino ad arrivare a 70 in alta stagione. Se invece il bagaglio è pari a 20 kg, il prezzo varia da 40 a 55 euro, ma per i voli selezionati si arriva fino a 75 euro.

Sul proprio sito, Ryanair ricorda che ciascun passeggero può imbarcare un massimo di 2 bagagli: il costo per una seconda valigia da 15 kg (il cui acquisto è consentito solo online) parte da 40 euro in bassa stagione e arriva fino a 60 euro in alta stagione su alcuni voli selezionati. Il supplemento per bagaglio in eccedenza - il cui pagamento può essere effettuato solo presso la biglietteria dell'aeroporto - è di 10 euro al chilo.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017