Excite

Saint Tropez, i vip contro l'allargamento della spiaggia libera

A Saint Tropez i facoltosi bagnanti hanno dato il via a una mobilitazione popolare volta a salvare la spiaggia di Pampelonne. Davanti al prestigioso stabilimento Club 55 e al noto stabilimento gay-friendly Aqua Club si firma per la petizione "Sauvons Pampelonne".

Come sottolineato dal quotidiano La Repubblica, Patrice de Colmont, erede e gestore del Club 55, ha detto: "Questa sabbia è fatta della stessa sostanza dei sogni, non vorranno mica venire a spianarla con il bulldozer?". L'idea del sindaco socialista Ronald Bruno è quella di allargare la spiaggia libera e rendere pubblica la mitica spiaggia di Pampelonne. "Abbiamo il dovere di preservare le nostre bellissime dune minacciate dalle strutture turistiche" ha affermato il sindaco, nonostante in molti gli abbiano fatto notare che il progetto rischia di far perdere affari e posti di lavoro agli abitanti.

Contro la riforma si batte ora il comitato che comprende quasi tutti i 27 gestori della spiaggia. Tra i portavoce della mobilitazione anche alcuni nomi illustri, come il ministro Jean-Louis Borloo e sua moglie e la giornalista televisiva Béatrice Schonberg.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017