Excite

Salento, ecco le spiagge più belle: Santa Maria di Leuca, Baia dei Turchi e Marina di Pescoluse

Fino a qualche anno fa era una zona poco conosciuta ai turisti, ma negli ultimi tempi il Salento è stato letteralmente preso d’assalto da italiani e stranieri che amano le sue spiagge incontaminate, la natura rigogliosa e il vento che – anche d’estate – contribuisce a mantenere una temperatura ideale per chi vuole trascorrere qualche giorno al mare.

Le immagini delle spiagge più belle del Salento

Per scegliere le spiagge del Salento è opportuno tenere d’occhio la direzione del vento: quando soffia il vento del sud si dovrebbe privilegiare la costa adriatica, mentre con il vento di ponente ci si dovrebbe spostare verso la zona di Santa Maria di Leuca. La tramontana invece è perfetta per soggiornare lungo la costa Ionica, dove il mare non ha nulla da invidiare a quello dei Caraibi ed è piatto come una tavola.

Lungo la costa adriatica, tra le spiagge più amate dai turisti c’è quella di Torre dell'Orso, a Marina di Melendugno, caratterizzata da una spiaggia sabbiosa e circondata da fitte pinete in cui ristorarsi dopo una giornata di sole. Lungo la costa – apprezzata anche dagli amanti del surf - si trovano due faraglioni gemelli, "Le due sorelle", che secondo la leggenda si gettarono in acqua ammaliate dalla bellezza di questi luoghi.

Si trova a pochi chilometri da Otranto la famosa Baia dei Turchi, così chiamata per aver ospitato lo sbarco dei Turchi nel corso dell'invasione della città nel XV secolo: sabbia bianca e una rigogliosa vegetazione la rendono una delle spiagge più amate del Salento. Molto suggestivo anche Porto Badisco che secondo la leggenda è considerato il punto di approdo di Enea sulle coste pugliesi.

Una folta pineta circonda anche la spiaggia di Torre Sant'Andrea, nel Comune di Melendugno, in provincia di Lecce: in questa zona si trova anche la celebre "Grotta degli innamorati". Secondo la leggenda, due giovani amanti che si erano rifugiati nella grotta morirono a causa dell'alta marea.

Tra le spiagge più belle della costa ionica c’è Porto Selvaggio, caratterizzata da scogli o piccole alture da cui i più temerari si tuffano per raggiungere le sue acque pulite e cristalline. E’ ormai diventata famosissima la località di Marina di Pescoluse, soprannominata le "Maldive" del Salento grazie alla sua sabbia bianca e finissima e ai fondali bassi e trasparenti.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017