Excite

San Foca, troppo vicino al mare? Si rischia una multa da 200 euro

Bagnanti di San Foca attenzione. Posizionare il proprio lettino troppo vicino al bagnasciuga può non essere una bella esperienza. Un bagnante della spiaggia di San Foca, in provincia di Lecce, infatti, è stato multato nel week end perché aveva posizionato il suo lettino a quattro metri e mezzo anziché cinque, come prescrive la legge, dal bagnasciuga.

Ad intervenire sono stati gli uomini della Guardia Costiera che hanno consegnato allo sventurato un verbale da 200 euro. A sua discolpa il bagnante ha spiegato che il lettino si trovava sicuramente oltre i cinque metri regolamentari, ma che era stata l'alta marea a farlo progressivamente avvicinare al mare. Ma la multa è scattata ugualmente.

Come si legge sulla Gazzetta del Mezzogiorno, sabato pomeriggio un maresciallo dei Carabinieri, che occupava un posto nella prima fila di ombrelloni dello stabilimento 'Eurogarden', ha avvisato il gestore del lido del fatto che un bagnante, l'architetto leccese Vito Chirenti, era troppo vicino alla battigia. Il lettino, infatti, rientrava nella fascia che gli stabilimenti balneari devono riservare al libero transito dei bagnanti. Secondo un'ordinanza regionale, infatti, non è possibile installare ombrelloni, né sostare con sdraio, asciugamani e lettini dentro quei cinque metri.

Il maresciallo dei Carabinieri, non ricevendo ascolto dal gestore del lido, ha deciso di contattare la Guardia Costiera di Otranto e i Carabinieri di Melendugno. Così intorno alle 17.30 l'architetto è stato invitato a raggiungere la delegazione di San Foca della Capitaneria di porto per un verbale. 'Conosco le leggi demaniali e faccio attenzione a queste distanze - ha detto Chirenti - Farò ricorso: stupisce l'abuso di potere esercitato da un ufficiale in villeggiatura, che usa i suoi poteri per vessare il prossimo. In un Paese civile non dovrebbe accadere'.

San Foca è situata tra Torre Specchia Ruggeri e Roca Vecchia, sul Mare Adriatico, ed il suo porto turistico è uno dei più importanti del litorale compreso fra Brindisi e Otranto. Nell'insenatura nord sono presenti alcuni scogli la cui dimensione varia da uno a trenta metri, il più famoso si chiama 'Scoglio dell'otto' per via della sua caratteristica forma.

Foto: wikipedia.org

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019