Excite

San Francisco, a ottobre il museo dedicato a Walt Disney

Aprirà ad ottobre a San Francisco il museo dedicato al celebre disegnatore Walt Disney. Si chiamerà "Walt Disney Family Museum" e il suo scopo è riabilitare l'immagine del creatore di Topolino dopo la pubblicazione di due biografie ("Il principe nero di Hollywood" di Marc Eliot e "Il trionfo dell'immaginazione americana" di Neal Gabler) che, pur elogiando la sua arte, lo hanno dipinto come un informatore dell'Fbi, un nemico dei sindacati, un bigotto e altro ancora.

Il museo, al momento in costruzione, sorgerà sull'ex parco militare il "Presidio" e costerà 112 milioni di dollari. A dirigerlo Richard Benefield, ex del Museo d'arte dell'Università di Harvard. L'ultima figlia in vita del disegnatore, Diane Disney Miller, 75 anni, ha detto: "Illustrerà l'uomo, il marito, il padre, non offrirà svaghi se non film".

Il museo racconterà l'intera vita di Walt Disney, dalla sua nascita alla sua morte avvenuta nel 1966 per un tumore ai polmoni. Accanto a tutto ciò che di indimenticabile ha fatto, verranno però raccontati anche i lati più oscuri del disegnatore. Il direttore ha infatti affermato: "Ho detto a Diane che ci sono cose che non vuole sentire di suo padre, ma che non possiamo ignorare". Tra queste, ad esempio, la testimonianza al Congresso contro i comunisti a Hollywood e lo sciopero dei suoi collaboratori negli Anni quaranta.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017