Excite

Tutti i musei di San Pietroburgo

Scoprire le meraviglie culturali della città più europea della Russia è un viaggio senza tempo. Tra enormi canali e palazzi imperiali, San Pietroburgo, nasconde all’interno dei suoi musei tesori inestimabili. Come lo splendido Palazzo d’Inverno dove, nel 1917, ebbe inizio la Rivoluzione di Ottobre.

Questo complesso architettonico in pieno stile barocco, simbolo della città, ospita il museo Ermitage, che vanta succursali in America ed in altre città europee tra le quali l’italiana Ferrara. Qui sono esposte opere degli artisti più noti come Picasso, Matisse, Rembrant, Leonardo Da Vinci, Caravaggio, e Matisse, solamente per citarne alcuni ma anche molte opere rinascimentali di artisti meno noti ma comunque di grande valore.

Un altro museo di riferimento è il Museo Etnografico Russo, creato agli inizi del ‘900, dove si trova una grande collezione di reperti e testimonianze che ripercorrono l’intera storia della Russia e delle etnie che formano questo vastissimo paese.

Da non perdere anche la Cattedrale di San Nicola che, insieme alla cattedrale di Sant’isacco, sono le principali chiese della città. Entrambe ospitano all’interno importanti opere d’arte oltre ad essere due edifici unici nel loro genere.

Ma San Pietroburgo è anche una città ricca di locali, bar, ristoranti e discoteche dove passare piacevoli serate, e nottate, all’insegna del divertimento, specialmente durante il periodo delle notti bianche in cui la luce del giorno ricopre la città per oltre 18 ore. Recenti lavori di ristrutturazione hanno fornito a San Pietroburgo una capillare rete di strutture ricettive in cui è possibile trovare hotel e alberghi adatti ad ogni esigenza.

foto © loriszecchinato su Flickr

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017