Excite

In vacanza a Santo Domingo: quando andare

Hai deciso di partire in vacanza per Santo Domingo, ma ti stai chiedendo il momento migliore di quando andare per trovarci il sole?

Santo Domingo è la stupenda capitale della Repubblica Domenicana e la più antica città coloniale del Nuovo Mondo, occupa due terzi dell'isola di Hispaniola, mentre la restante parte appartiene a Haiti.

La città, situata sull'isola di Hispaniola, bagnata dal Mare dei Caraibi, e costruita nei pressi della foce del fiume Ozama, gode di un clima tropicale umido, con temperature che variano dai 23° ai 27° quasi tutto l'anno.

Nel centro storico di Santo Domingo, dichiarato Patrimonio dell'umanità dall'Unesco, sono presenti palazzi reali, castelli, fortezze risalenti al 1500. Da visitare Alcazar de Colon, uno dei palazzi più antichi e importanti della città, costruito dal figlio di Colombo nel 1510. Per visitare queste meraviglie, meglio prenotare una visita guidata per conoscere i tanti particolari delle varie costruzioni e musei.

Nel quartiere Gazcue ci si trova immersi nella storia e cultura perché sono presenti alcuni dei musei più importanti della città, quello di storia moderna e storia naturale, una bella piazza è uno stupendo teatro, dove sono allestite delle rappresentazioni vivaci e allegre.

Lungo il suo perimetro c'è una gran varietà di ottimi ristoranti sia familiari sia di lusso, e molti caffè dove è servito il loro famoso caffè.

Per chi ama dedicarsi alle compere, basta recarsi nel quartiere di Naco, dove sono presenti centri commerciali ultramoderni come il Plaza Naco, il Central Plaza, il Piantini e l'Unicentro Placa.

La città di Santo Domingo è circondata da un alta catena montuosa da dove scaturiscono fiumi, come il Rio Yaque del Norte, che generano alcune belle cascate e laghi come il Lago Enriquillo.

Le sue spiagge incontaminate protette dalla barriera corallina, formate da sabbia bianca, come Boca Chica, sono ideali per chi vuole rilassarsi al sole. Per chi ama praticare attività fisica, nelle immediate vicinanze della spiaggia, si trovano centri per la pesca e lo snorkelling.

Per un sicuro divertimento, in città è presente la più grande discoteca del mondo, El Malecon, dove istruttori di ballo locali, insegnano i passi della loro scatenatissima danza caraibica, il Merengue.

Da non dimenticare il Carnevale Dominicano, organizzato nel mese di Febbraio, dove sfilano bellissimi carri e stupende ballerine.

Dopo la festa si può andare a mangiare in una delle tante trattorie locali per gustare l'ottimo cibo del posto o rilassarsi ad un tavolino all'aperto di uno dei tanti caffè presenti. Per chi vuole provare l'ebbrezza del gioco d'azzardo e ha voglia di tentare la fortuna, basta entrare nei casinò.

La città è famosa per avere una magnifica discoteca costruita in una grotta naturale, per lo sport nazionale, il baseball invernale professionale, sigari fatti a mano, i festival musicali tutto l'anno, la sua collezione di rocce naturali e le gemme come la pietra blu a Barahona.

A Santo Domingo per sapere quando andare, per non incappare nei mesi più piovosi, da giugno ad ottobre, dove si abbattono dei violenti uragani, meglio visitarla in pieno inverno.

 

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017