Excite

Sarzana inaugura le "selfie areas", l'autoscatto promuove il territorio sui Social

  • Fonte Foto Facebook Sarzanaselfiearea

Questa storia dei selfie ci sta veramente scappando di mano. Se prima si scattava liberamente, forse anche in maniera maniacale, per immortalare qualsiasi cosa, adesso qualcuno ha addirittura circoscritto delle zone specifiche battezzate “selfie areas”.

Accessori per il selfie perfetto: tutti i gadget necessari per gli amanti dell'autoscatto

Parliamo di Sarzana, un piccolo comune in provincia di La Spezia nel quale il Sindaco Alessio Cavarra ha inaugurato quattro spazi del territorio cittadino considerate le più significative dal punto di vista monumentale e storico- culturale nelle quali è possibile scattarsi un selfie. L’obiettivo del progetto? Cavarra ha definito l’iniziativa "senza precedenti in Italia e in Europa" e la finalità principale spiegata in un comunicato stampa è quella di promuovere la città sui canali più amati dai giovani e sui social network.

Piazza Matteotti, piazza Garibaldi, la Cittadella/Fortezza Firmafede e piazza Calandrini sono le quattro aree, inaugurate dalla giunta, nelle quali cittadini e turisti potranno scattare un selfie e condividerlo indicando il proprio nome, età e località di provenienza sulle pagine Facebook, Twitter e Instagram “Sarzanaselfiearea” attivate dal Comune per uno speciale concorso che si concluderà a settembre 2015.

Nel sito del Comune si legge che una giuria di esperti, composta dal Sindaco Alessio Cavarra, dal sottosegretario alla Giustizia Cosimo Maria Ferri, dal critico d’arte Vittorio Sgarbi, dall’assessore Beatrice Casini e da Klaus Davi, valuterà i selfie pervenuti da luglio a settembre e premierà i tre più belli e rappresentativi.

"In un periodo in cui i giovani e non solo utilizzano nuove forme per comunicare – hanno dichiarato il sindaco Alessio Cavarra e l'assessore Beatrice Casinile Istituzioni sono chiamate ad adeguarsi. Con le “selfie area” a Sarzana abbiamo semplicemente preso atto di quella che è una pratica diffusissima pensando di cogliere l'opportunità di trasformarla, per cittadini e turisti, in occasione di promozione per Sarzana e le sue eccellenze monumentali”.

L’idea del selfie – ha aggiunto Ilaria Borletti Buitoni, sottosegretario ai beni e alle attività culturali e turismo - se applicata alla promozione di città cosiddette 'minori', sarebbe una cosa fantastica e un bellissimo omaggio all’Italia. Credo che simili iniziative vadano incentivate per sensibilizzare anche i più giovani verso le bellezze del nostro Paese”.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017