Excite

Sciopero piloti Lufthansa, 3 giorni: annullati 3.800 voli

  • Wikimedia Commons

E' iniziato a mezzanotte lo sciopero di tre giorni dei piloti della Lufthansa che costringerà la compagnia di bandiera tedesca ad annullare circa 3.800 voli. Per ora si registrano ripercussioni anche all'aeroporto di Fiumicino: Lufthansa ha cancellato allo scalo romano 5 voli diretti a Francoforte, 2 per Monaco ed uno per Dusseldorf.

La protesta, organizzata nell'ambito del duro contenzioso in corso su salari e pensioni, interessa tutti i voli di linea Lufthansa, Germanwings e gli aerei da trasporto della Lufthansa Cargo. Il segretario generale del sindacato dei piloti Cockpit, Jorg Handwerg, continua a difendere lo sciopero - indetto per oggi, domani e venerdì - una conseguenza diretta della "linea aggressiva" adottata dalla compagnia e "dell'unico modo per ricondurre Lufthansa a un accordo di compromesso".

La compagnia stima che circa 425.000 passeggeri saranno colpiti dallo sciopero entro venerdì. "La compagnia aerea ha fatto tutto quanto in suo potere per offrire soluzioni alternative ai passeggeri, prenotando biglietti ferroviari o di altre compagnie aeree", ha assicurato la portavoce di Lufthansa, Barbara Schaedler.

A causa dello sciopero dei piloti della holding Lufthansa, anche la compagnia low cost Germanwings ha cancellato quasi 700 voli sui 1332 previsti. I piloti Germanwings sono infatti compresi nel contratto dei piloti Lufthansa, e parteciperanno compatti all'agitazione sindacale, la più imponente della storia del gruppo tedesco. Gli oltre 600 voli che invece decolleranno regolamrente saranno operati da un'altra consociata Lufthansa, Eurowings.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019