Excite

Sciopero trasporti e guasti, a Roma è caos

Caos nei traporti romani da ieri quando, per un guasto, si è fermata la metro B cui si aggiunge, oggi, lo sciopero dei mezzi pubblici: due giorni di calvario che stanno letteralmente paralizzando la città.

Ieri per un guasto la linea B della metropolitana si è infatti fermata tra le stazioni di Castro Pretorio e Rebibbia e il servizio è stato ripristinato solo stamattina alle 5.30; fino a quel momento, quando la metro sarebbe dovuta funzionare sono state organizzate delle navette sostitutive che però a detta dei passeggeri hanno funzionato in maniera pessima, garantendo un servizio che sostitutivo non è stato.

A riparazione avvenuta, però, i romani si sono svegliati questa mattina nel bel mezzo di uno sciopero che riguarda tutti i macchinisti e tutto il trasporto pubblico, fermo dalle 8.30 alle 17.

Lo sciopero interessa appunto non solo la metropolitana ma anche le linee ferroviaria regionali: la linea Roma-Lido è ferma per tutta la giornata, la Roma-Civitacastellana-Viterbo e la Termini-Giardinetti funzionano a rilento e sono garantiti treni solo nelle fasce protette, ovvero fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20.

Regolari gli autobus e i mezzi di superficie e apertura straordinaria della Ztl del Centro storico.

(foto ©Yeshotelrome.com)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018