Excite

SeaOrbiter, la prima nave verticale della storia

Studiata dall'architetto francese Jacques Rougerie, SeaOrbiter sarà la prima nave verticale della storia. La speciale imbarcazione avrà un compito specifico, ossia quello di scoprire i segreti della flora e della fauna sottomarina. Ma i promotori del progetto sono intenzionati ad utilizzarla anche per studiare il legame tra riscaldamento globale e oceani.

Come sottolineato da Il Corriere della Sera, SeaOrbiter sarà una stazione oceanografica fluttuante, in alluminio e a forma di pinna, alta 51 metri e la cui parte più grande sarà immersa per 31 metri nelle acque.

La SeaOrbiter sarà in grado di muoversi grazie alla forza delle correnti. L'imbarcazione ospiterà sei membri dell'equipaggio, sei scienziati e sei dottori. All'interno della nave, inoltre, ci sarà una palestra, una zona per lo svago e una cucina. Per realizzare questo innovativo progetto sono necessari 35 milioni di euro di cui la metà è stata già raccolta da Rougerie.

Obiettivo dell'architetto è riuscire a costruire nel prossimo decennio ben sei vascelli verticali per scoprire il più velocemente possibile i segreti dei fondali oceanici. Al progetto parteciperanno diversi studiosi, tra questi anche Jean-Loup Chrétien, il primo astronauta francese della storia.

Foto: corriere.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020