Excite

Seoul a metà fra tradizione ed innovazione

Tra i numerosi viaggi della giornalista Chiara Alpago-Novello, c'è la Corea del Sud, uno dei Paesi più avanzati dell'estremo Oriente, e come tale è diviso equilibratamente tra passato e futuro, tra taxi di lusso e templi misteriosi. Il contrasto è fortissimo: la vera attrazione della Corea del Sud. A Seoul, infatti, si possono tranquillamente trovare delle religiose in vestito tradizionale che fanno shopping nei negozi del centro, oppure al contrario, politici che si inchinano davanti ad una testa di maiale e che per assicurarsi la sua protezione dalla malasorte, gli infilano banconote nelle orecchie e nella bocca.

Un Paese con un tasso di connessione ad internet tra i più alti al mondo, ma in cui gli edifici vengono inagurati rigorosamente dagli sciamani, che hanno, in verità, il loro sito internet; un Paese che cresce velocemente verso l'alto con i suoi numerosi grattacieli, ma che elimina i loro quarti piani, in quanto il quattro è un numero mortale (i suoni della parola "quattro" e quello della parola "morte" sono molto simili). Insomma, le due facce della stessa medaglia si completano l'un l'altra dando alla Corea del Sud una connotazione del tutto eccezionale.

Emblema della modernità sudcoreana a Seoul è la stazione della metropolitana di Noksapyeong. E' l'ottava al mondo per estensione, e si sviluppa concentricamente con un design da capogiro: una vera opera d'arte hi-tech da vivere; da visitare anche il tempio di Haeinsa, costruito durante l'800 d.C, che conserva ancora i dipinti antichi che raffigurano i monaci in preghiera; ma se davvero volete entrare in un mondo parallelo, fatto di colori e profumi esotici, non perdete l'occasione di una gita nell'isola di Jeju-do: una bancarella di pesce al mercato settimanale o una visita alle Haenyeo, le "donne del pesce" di Yongduarn Rock, saranno davvero suggestive. E per chi ama l'arte, è d'obbligo la tappa al Kukje, la galleria d'arte moderna a Seoul (il ristorante propone cucina italiana e francese).

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017