Excite

Settimana bianca 2014 low cost: dove andare per risparmiare

  • Wikimedia Commons

E’ già partito il countdown per le vacanze di Natale, i giorni in cui le scuole sono chiuse e tradizionalmente si parte per la settimana bianca. Nonostante la crisi, in tanti non rinunciano a concedersi qualche giorno sulla neve, anche perché alcune località sono particolarmente convenienti rispetto alle altre.

Una delle destinazioni low cost che non ha nulla da invidiare rispetto alle più esclusive è la Slovenia, che vanta paesaggi mozzafiato e piste da sci adatte a tutti, dai principianti agli sciatori più esperti. Tantissimi gli impianti in cui è possibile praticare i principali sport sulla neve; inoltre gli alberghi della catena del Gruppo Hit hanno aderito all’offerta “Sciare gratis”, che a soli 98 euro comprende due notti in hotel con colazione e 3 skipass giornalieri.

Fioccano le offerte low cost anche in Italia: sulle Dolomiti è possibile approfittare del pacchetto "Dolomiti Super Première" che comprende una notte e uno skipass gratuiti ogni 4 notti prenotate in hotel dal 30 novembre al 24 dicembre, oltre a sconti per noleggiare l'attrezzatura per sciare. Inoltre, soggiornando in alcuni hotel e appartamenti convenzionati della Valtellina, si può usufruire dello skipass gratuito.

Non ci sono offerte particolari, ma i prezzi sono molto convenienti per trascorrere una settimana bianca in Bulgaria: tra le località sciistiche più rinomate c’è Bansko, che dista circa 160 chilometri dalla capitale Sofia, ma è particolarmente apprezzata dagli amanti dello sci e del trekking. Soggiornare in una camera doppia in hotel nella settimana di alta stagione compresa tra Natale e Capodanno costa all’incirca 300 euro.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020