Excite

Settimana bianca destinazioni e pernottamento

Settimana bianca, settimana di relax, sport se volete, buon cibo e shopping nei negozietti di montagna. In genere piace molto alle famiglie ma anche i giovani la amano. La prima domanda è: quando partire? Indubbiamente località come Madonna di Campiglio, Courmayer, Livigno, Val Gardena registrano il pienone nelle settimane delle feste natalizie. Proprio questo, però, fa alzare i prezzi. Pensate che le case in affitto in montagna e i prezzi degli alberghi sono tra quelli che negli ultimi anni hanno registrano degli aumenti più significativi rispetto ad altri segmenti turistici.

Sì perché la settimana bianca oggi è molto glamour e di moda. E non è detto che dobbiate saper sciare, anzi, potete benissimo fare altre cose, soprattutto shopping che è veramente un spasso per i negozietti tipici della montagna. Ma anche tanti monomarca e punti outlet hanno puntato sull’alta montagna, visto che è frequentatissima. L’ideale è partire, se il lavoro ve lo consente, quando gli altri rientrano. Fare una settimana a metà novembre oppure a metà gennaio, ad esempio.

Dove pernottare per la settimana bianca? Potete scegliere tra gli hotel, le case in affitto e i garnì, che sono una sorta di bed and breakfast dell’alta montagna. I prezzi partono da 70 euro in camera doppia a notte e sulla casa in affitto si può risparmiare se si prenota prima e con un buon margine di giorni (una settimana, due settimane). Se siete degli habituè, potete valutare di affittare la casa per l'intera stagione (invernale) o addirittura per tutto l'anno. Una volta era una delle soluzioni più adottate ma oggi anche questo genere di ospitalità è diventato piuttosto costoso.

foto©travelfool.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018