Excite

Settimana bianca in Piemonte, dove andare

Il Piemonte è una delle regioni italiani con la più alta concentrazione di montagne dove praticare lo sci e dove, dunque, organizzare una settimana bianca con i fiocchi.

La parte occidentale è dominata dal Monviso mentre a sud si stagliano le Alpi Marittime; a nord si aprono, nelle Alpi Graie, le valli di Susa e Chisone, i ghiacciai del Gran Paradiso e il Monte Rosa.

Per questo motivo praticare lo sci alpino è semplice su tutto il territorio piemontese visto che sono ben cinquanta le stazioni sciistiche della zona per un totale di 1.300 chilometri di piste e 300 impianti di risalita che fanno del Piemonte una delle regioni più ambite da chi vuole organizzare una settimana bianca.

Piste e impianti di risalita per gli amanti dello sci sono la Riserva Bianca di Limone Piemonte, il comprensorio Mondolé Ski con gli impianti di Artesina e Prato Nevoso, le Valli del Monregalese con Sangiacomo di Roburent, Lurisia, Frabosa Soprana e Garessio 2000, la Valle Varaita con Pontechianale e Sampeyre, la Valle Po con Crissolo, Pian Muné e Rucas, la Valle Gesso con Entracque e la Valle Stura con Festiona.

Nelle valli del Biellese si trovano invece il comprensorio di Bielmonte e la rinomata stazione sciistica di Oropa Mucrone mentre in alta Val Curone sorge Caldirola, che vanta una tradizione e una storia sciistica tra le più antiche in Italia.

Ai piedi del Monte Rosa, la località sciistica più importante della Valsesia è Alagna peraltro sede di uno dei punti fondamentali del comprensorio Monterosa Ski; da Alagna si possono inoltre salire gli oltre i 3.200 metri del ghiacciaio dell'lndren da dove ammirare le vallate del Sesia e di Gressoney.

Sulle pendici del Monte Rosa oltre allo sci si possono praticare alpinismo, arrampicata, risalita con le pelli di foca o con le racchette da neve.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017