Excite

Sicilia, come raggiungerla in traghetto

  • Infophoto

E' uno dei luoghi più spettacolari al mondo, ricco di storia, cultura, tradizioni e buon cibo: è la Sicilia, l'isola a sud dello Stivale che può essere facilmente raggiunta in nave, con i traghetti di diverse compagnie di navigazione che ogni giorno salpano dai porti di Genova, Roma Civitavecchia, Livorno, Salerno e Napoli.

Il viaggio va da un minimo di 8 ore a un massimo di 20 ore (la maggior parte delle ore di navigazione sono notturne), ma a bordo dei traghetti è possibile viaggiare in relax e comodità, approfittando degli innumerevoli servizi che le compagnie di navigazione offrono alla propria clientela, dai ristoranti ai self service, dalle sale giochi al cinema, dalla piscina al beauty center, fino alla palestra e all'animazione. il tutto, ovviamente in sicurezza e a prezzi estremamente contenuti. Soprattutto in alcuni periodi dell'anno, le compagnie di navigazione offrono sconti e promozioni particolari a chi viaggia in gruppo o a chi viaggia con bambini, mentre d'estate l'offerta più gettonata è senza dubbio quella che vede l'abbinamento del biglietto per il traghetto con auto, moto o caravan. Per poter approfittare di queste promozioni, solitamente conviene muoversi in anticipo e acquistare il biglietto (nelle biglietterie o spesso su internet) alcuni mesi prima della data della partenza.

Prendere un traghetto è un'operazione semplice e rapida: solitamente per salire a bordo (l'imbarco è previsto alcune ore prima della partenza effettiva della nave), oltre al biglietto, basta esclusivamente esibire un documento di identità. Chi imbarca un veicolo deve ricordare che, dopo averlo parcheggiato nella stiva, non sarà più possibile ritornarvi (quindi è consigliabile portare a bordo tutto ciò che può servire). Ultimamente le principali compagnie di navigazione si sono attrezzate anche per il trasporto degli animali.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019