Excite

Lo snorkeling alle Maldive

Lo snorkeling è lìattività dedicata dagli amanti del mondo sommerso, muniti di pinne, maschera e boccaglio per andare ad esplorare il fantastico mondo marino. Anche i non abilissimi nuotatori possono avvicinarci a questo sport: basta non avere paura dell'acqua. Con questa attività si resta in superficie e si possono osservare i fondali del mare, la loro flora e fauna. Fare snorkeling alle Maldive è bearsi di uno spettacolo memorabile e indimenticabile.

Dove praticare lo snorkeling

Lo snorkeling alle Maldive è lo sport più praticato soprattutto per la presenza delle barriere coralline ed anche perché quasi tutti i resort danno l'attrezzatura a noleggio a titolo gratuito. Un'area marina protetta, nell'atollo Malè è Banana Reef dove è possibile ammirare coralli e dove sono presenti cernie, dentici, barracuda e jackfisch. Il resort Chaaya Island Dhonveli, adagiato davanti una laguna color turchese, offre camere e bungalow dove è possibile organizzare immersioni a tutti i livelli.

L'Emas Thila si trova nell'atollo Ari ed è caratterizzato da anfratti, grotte popolate da pesci scoiattolo. La parete del reef scende fino a 30 metri ed è il punto di ritrovo delle mante ma si possono avvistare tonni, pesci napoleoni, pesci farfalla e pesci corallini dai colori e dalle forme più belle. Il Resort Sun Island è un villaggio tra mangrovie e palme da cocco circondato da una spiaggia bianca e dove si può andare alla scoperta del mondo sommerso.

Per le acque calde e cristalline e per una eccellente visibilità si può praticare snorkeling anche nell'atollo di Baa. Gli anfratti sono ricoperti da anemoni, spugne e gorgonie. Per la mancanza di correnti, le immersioni sono facili e consentono di vedere già a pochi metri pesci palla, i variopinti pesci di barriera, si incontrano tartarughe giganti e coloratissimi coralli. In quest'atollo sorge lo Gioia Resort Kiaad in mezzo ad una natura incontaminata con cornici paradisiache che solo le Maldive possono offrire.

Come raggiungere gli atolli

Per andare a praticare snorkeling alle Maldive l'unico mezzo di trasporto per arrivare è l'aereo. Dall'Italia partono due voli di linea due volte la settimana da Roma Fiumicino e Milano Malpensa con arrivo all'aeroporto di Malè. Dall'aeroporto, per arrivare nei vari atolli, si prosegue con motoscafi veloci o idrovolanti e sono tre, le compagnie che nelle ore diurne trasportano i turisti nelle varie isole (Maldivian Air Taxi, Trans Maldivian Airways e Sun Express Airlanes Maldives) .

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017