Excite

Viaggiare alloggiando gratis? Ora è facile grazie al Web!

Tanta voglia di viaggiare ma pochi soldi in tasca? Non è un problema, anche i più squattrinati oggi possono fare il giro del mondo. Basta essere disposti a sperimentare modalità di viaggio alternative, rese facilmente praticabili dall'avvento del World Wide Web. In fondo non si tratta neppure di novità sperimentali, ma sono pratiche già molto diffuse. Su Internet si trovano svariati portali dedicati all'argomento, vediamone alcuni.

Couchsurfing è senz'altro uno dei più famosi. Si tratta di una rete mondiale di oltre 2 milioni di couchsurfer - surfisti delle poltrone! - che mettono a disposizione un posto letto nel proprio appartamento e che a loro volta, quando devono viaggiare, chiedono ospitalità ad altri membri del sito. Capirete allora che non è più una semplice questione di risparmio economico, ma una modalità stimolante di incontro e relazione tra le persone.

Stessa filosofia alla base The Hospitality Club. Oltre però ad offrire un posto letto, gli ospitanti sono ora più inclini a dare consigli e magari a fare da cicerone al proprio ospite. Quante volte, arrivando in un città ignota, avremmo voluto avere un amico ad accoglierci e disposto a portarci in giro?

L'ecologia è invece il tema dominante di World-Wide Opportunities on Organic Farms (WWOOF). Nata in Inghilterra nel 1971, l'organizzazione permette di vivere un'esperienza di lavoro in una fattoria biologica, ricevendo in cambio vitto e alloggio. Alla base di queste pagine web ci sono sempre degli ideali comuni, che vanno dal risparmio all'ecologia fino alla fratellanza dei popoli o alla pace nel mondo. Piuttosto che la scontata vacanza turistica di sempre, un'avventura imprevedibile e un'indimenticabile esperienza di vita.

(foto © foundshit.com)

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017