Excite

Vacanze in Svizzera, per staccare la spina

  • Foto:
  • myswitzerland.com

Dopo mesi di lavoro avete bisogno di un modo sano per staccare la spina? Basta partecipare al concorso Vacanze offline, lanciato dall’ente Svizzera Turismo, per vincere un soggiorno di una settimana nello chalet Seewli a 2.000 metri di altitudine, nel Canton Uri, dove non c’è campo né per i cellulari né per le reti wi-fi e dove è possibile rilassarsi e trascorrere il proprio tempo libero a contatto con la natura.


Partecipare al concorso per vincere una vacanza offline

Partecipare al concorso è semplicissimo: gli utenti di Facebook possono chiedere l’amicizia a Sebi&Paul, i due montanari testimonial della Svizzera, che terranno sotto osservazione il vostro profilo, studiando quanto tempo trascorrete ogni giorno sul social network, il vostro numero di amici, il titolo di istruzione e ovviamente lo stato sentimentale. Con le conversazioni in chat, inoltre, vi convinceranno a partecipare al concorso, spiegandovi i vantaggi di rimanere offline, almeno per un breve periodo. Il vincitore del contest, però, non soffrirà di certo di solitudine: in questa vacanza di relax potrà farsi accompagnare da ben 10 amici di Facebook.


Capanne alpine senza internet e cellulare

Anche se non avrete la fortuna di vincere questo originalissimo premio, sul portale svizzera.it/estate, nella sezione dedicata alle Capanne alpine senza internet e cellulare è possibile trovare oltre 30 proposte suddivise per aree geografiche. In Vallese, ad esempio, si può pernottare ai margini del ghiacciaio Aletsch vicino al lago Marjeelen, in un rifugio raggiungibile tramite sentieri ben segnalati da Riederalp o Bettmeralp. Offre una cucina eccezionale invece il piccolo rifugio di Lodze, che sorge al di sopra di Conthey, a un'altitudine di 1.976 metri. Per chi invece vuole trascorrere una settimana in una sistemazione decisamente più spartana, l’ideale è la Capanna Hagen, nella Svizzera orientale: i letti sono senza cuscini ed è possibile dormire solo con le coperte di lana; in cucina è presente solo una stufa a legno, mentre l'illuminazione è garantita da lampade a petrolio da impianti fotovoltaici. Le toilette si trovano nel capanno di legno dietro l'edificio.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017