Excite

Sydney, la tempesta di sabbia colora la città di rosso

Gli abitanti di Sydney, in Australia, al loro risveglio martedì mattina sono stati spettatori di uno spettacolo davvero incredibile. La città era totalmente coperta da una polvere rossa. A trasformare l'aspetto della capitale dello stato del Nuovo Galles del Sud una tempesta di sabbia, la peggiore dal 1940 secondo l'ufficio meteorologico.

Guarda le immagini di Sydney colpita dalla tempesta di sabbia

Subito accorsi alle finestre, in molti hanno pensato ad un incendio, ma altro non era se non una fitta coltre di polvere rossa spinta dal forte vento. La tempesta di sabbia, dall'entroterra, è arrivata fino alla costa est e poi si è spinta verso nord fino a Brisbane, capitale del Queensland.

Il singolare evento metereologico ha provocato forti ritardi nell'aeroporto di Sydney. I servizi di emergenza hanno avuto un gran da fare in seguito alle numerose chiamate, centinaia, ricevute per problemi respiratori. Le autorità hanno subito raccomandato di restare al coperto il più possibile.

Da un po' di tempo il Paese è piegato da grandine, tempeste, incendi e terremoti. Mentre Sydney faceva i conti con l'inusuale tempesta di sabbia, nel Queensland i pompieri erano impegnati a spegnere decine di incendi boschivi alimentati dal forte vento.

Foto: leggo.it

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017