Excite

Tav, sabato l'inaugurazione della Torino-Milano

Sabato il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Altero Matteoli e il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi inaugureranno la Torino-Milano, l'ultimo tratto della dorsale ad alta velocità che scende fino a Salerno.

E proprio a proposito di questo tratto e della spesa che il Paese ha dovuto sostenere per realizzarlo al Quotidiano.net il ministro ha detto: "L'Alta velocità/alta capacità è stato un processo lungo, complesso, contorto, che ci ha finalmente dotato di una dorsale… L'Italia è un Paese montagnoso, collinoso, e pieno di centri abitati. Abbiamo dovuto fare molti ponti e gallerie. E fare molte opere di compensazione per gli enti locali. Spesso molto onerose. Ma l'Alta velocità è essenziale al Paese. E io, nonostante i risultati ottenuti, non mi sento soddisfatto di quanto abbiamo fatto finora".

Matteoli ha, infatti, aggiunto. "Dobbiamo guardare avanti. Aprirci ad Ovest con la Torino-Lione, a Nord con la linea Bologna-Monaco di Baviera ad Est con una linea ad alta velocità, il famoso corridoio 5, che da Milano ci colleghi verso Trieste, la Slovenia, l'Ungheria. E poi dobbiamo collegare Napoli a Bari, e Milano a Genova".

Il misnitro ha però sottolineato che si tratta di opere complesse che avranno bisogno di tempo per essere realizzate. "«Sono opere complesse - ha affermato Matteoli - Per la Torino-Lione entro dicembre partiranno i sondaggi geognostici, entro maggio 2010 sarà pronto il progetto preliminare ed entro il 2013 partiranno i cantieri. La Padova-Mestre è in costruzione, per la Verona-Padova entro settembre 2010 sarà pronto il progetto definitivo e si andrà agli appalti. La Bologna-Verona è stata finalmente raddoppiata e a Verona è stato creato un nuovo interporto. Il Cipe ha appena dato il via libera alla prima tratta della linea Milano-Genova. C'è l'accordo per far partire quanto prima anche la Napoli-Bari, che è la prima priorità. E io resto convinto che l'Alta velocità non potrà fermarsi a Salerno ma dovrà raggiungere il Ponte sullo Stretto e poi Palermo…".

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019