Excite

Tibet, divieto d’accesso

  • Foto:
  • partecipiamo.it

Brutte notizie per i turisti che hanno programmato un viaggio in Tibet per le prossime settimane: le autorità cinesi hanno imposto il divieto d'accesso nel Paese per i turisti stranieri fino a fine luglio. E' la seconda volta che la Cina chiude le frontiere tibetane ai turisti nell’anno del sessantesimo anniversario della "liberazione pacifica" della regione.


Frontiere chiuse fino ad agosto?

L’ufficio regionale de turismo non ha commentato la notizia che, comunque, è stata confermata da diverse agenzie di viaggio in Cina, che hanno ricevuto il diktat da Pechino di non far entrare i turisti stranieri fino al 26 luglio. Il Global Times, invece, ha citato il gestore di un sito internet del turismo che ha confermato che non accetterà turisti stranieri fino a metà agosto per "problemi di sicurezza". Molto probabilmente, il divieto di ingresso in Tibet ai turisti ma anche agli studiosi (sono infatti vietati anche i viaggi per motivi accademici), è legato al fatto che in questo periodo si festeggia il 90esimo anniversario della nascita del Partito comunista cinese.


Raggiungere il Tibet, missione impossibile

Per raggiungere il “tetto del mondo", i turisti stranieri devono normalmente viaggiare in gruppo e ottenere un lasciapassare speciale, oltre al normale visto cinese. Purtroppo, da alcuni anni a questa parte, la chiusura periodica delle frontiere del Tibet è diventata una consuetudine: l’ultima volta, infatti, è accaduto solo poche settimane fa, nei giorni in cui si ricordava la pacifica liberazione del Paese, che ovviamente sottintende l’occupazione militare cinese. L’obiettivo della chiusura delle frontiere è censurare o arginare le manifestazioni pro-Tibet che potrebbero essere organizzate dai pacifisti proprio nel corso di eventi ufficiali e internazionali, come infatti accadde nel 2008, al passaggio della fiaccola olimpica che stava raggiungendo Pechino in vista delle Olimpiadi.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017