Excite

Torre Eiffel: amore e odio per il simbolo di Parigi

La Torre Eiffel, oggi simbolo di Parigi ha subito fin prima della sua costruzione ingenti critiche e veri e propri “insulti”. Molti intellettuali dell’epoca ritennero profondamente offensiva quest’opera d’arte che di artistico aveva ben poco. Queste le definizioni che vennero date sulla Torre Eiffel da illustri pesonaggi: “lampadario assolutamente tragico” (Léon Bloy), “scheletro di torre” (Paul Verlaine), “comignolo di fabbrica” (Maupassant).

La torre eretta per celebrario il centenario della Rivoluzione Francese e in occasione della Esposizione Universale del 1889 ebbe invece un ottimo consenso popolare: nel 1889 fu visitata da ben 2 milioni di turisti!

Oggi, la Torre Eiffel è il monumento piu visitato al Mondo con oltre 6 milioni di persone che affollano i suoi acensori ogni anno. Alta 324 metri è servita da tre ascensori che permettono di godere il panorama della città da un punto di vista assolutamente unico. Il costo degli ascensori varia in base al piano che si vuole raggiungere: 4,20 euro per il primo, 7,70 euro per il secondo e 11 per l’ultimo. Senza ombra di dubbio vale la pena raggiungere la vetta del monumento: Parigi sarà in mano vostra!

Menzione d’onore meritano i due ristoranti della torre: Attitude 95 e Jules Verne. Il primo, sicuramente piu accessibile in termini di prezzo, ha una splendida vetrata e puo esser un ottimo compromesso tra una cena romantica ad un costo contenuto. Il Julie Verne, nel quale assaggerete gli ottimi piatti dello chef Alain Reix, si trova al secondo piano e rappresenta il top della ristorazione panoramica francese.

Dopo la cena, presi gli ascensori che in pochi secondi (a velocita mozzafiato) vi riporteranno al piano terra, lo spettacolo non è finito. Uscite dalla Torre, camminate per circa 100 metri e voltatevi a guardarla. Uno spettacolo di luci si presenterà ai vostri occhi, in uno scintillare di diamanti unico al mondo. Sarà sicuramente piu chiaro a tutti il perchè Parigi è denominata la Ville Lumiere.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017