Excite

Tour enogastronomico in Umbria: tra tartufi, strangozzi e Sagrantino

Un tour enogastronomico in Umbria vi permetterà di scoprire le specialità tipiche di questa regione.

Sono davvero numerosi i piatti tradizionali e i vini che meritano un assaggio, siate pronti a trovarvi di fronte a una scelta di pietanze molto ampia e variegata.

L’enogastronomia umbra nasce da un passato contadino e da un sapere antico e popolare ma si arricchisce anche di prodotti raffinati tipici del territorio come il tartufo nella sua variante bianca o nera.

Specialità umbre della Valnerina e non solo...

Un interessante e gustoso tour enogastronomico in Umbria vede come protagonista la Valnerina, una zona che si estende dai Monti Sibillini nelle Marche fino a Terni. Le specialità tipiche di questa zona sono i cosiddetti prodotti di norcineria (che prendono il nome da Norcia, cittadina della valle): prosciutto, insaccati di maiale, sanguinaccio ma anche formaggi come pecorino e ricotta.

A Castelluccio di Norcia vengono prodotte delle lenticchie di grande qualità e sempre in zona potrete assaggiare tante specialità a base di farro. Prodotti locali di alta qualità e ricercatezza sono poi lo zafferano di Cascia e il tartufo nero con cui in Valnerina si insaporiscono pasta, risotti, formaggi e tanto altro. Tutti i prodotti vengono ancora oggi preparati artigianalmente e secondo la tradizione. I paesi in cui fare tappa durante un tour enogastronomico in questa zona dell’Umbria sono: Norcia, Cascia, Montelone di Spoleto, Preci e Poggiodomo.

Ci sono poi molte altre specialità umbre che si possono assaggiare durante una vacanza nei dintorni di Orvieto, Perugia, Terni o Gubbio. Spesso si tratta di ricette simili che vengono personalizzate nelle diverse località. Un esempio per tutti è quello della pasta fresca, molto diffusa in tutta la regione.

A Spoleto potrete mangiare gli strangozzi, simili alle fettuccine, mentre a Gubbio troverete i bigoli, a Orvieto e Perugia gli umbricelli, a Todi gli strozzapreti, ecc.

Chi ama le ricette a base di patate, può partire alla scoperta della gastronomia umbra da Colfiorito, vicino Foligno, dove nascono le famose patate rosse, perfette per fare gli gnocchi!

Tour enologici in Umbria

Se in particolare vi interessa assaggiare i vini di questa regione, il vostro tour enogastronomico in Umbria deve prevedere alcune tappe:

  • Montefalco, per assaggiare il Sagrantino DOCG Secco e Passito.
  • Torgiano, dove degustare il rosso invecchiato, anch’esso DOCG.
  • Colli Martani, dove si produce il Grechetto.
  • Orvieto, dove assaggiare l’omonimo vino DOC.

Per partecipare a degustazioni guidate potete unirvi a uno dei tanti tour enologici che organizza il Movimento turismo del vino. Per maggiori informazioni consultate il sito Movimentoturismovino.it.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017