Excite

Traghetti Genova Olbia low cost: scopri le offerte dell'estate

Come raggiungere la Sardegna via mare

Nonostante il rincaro dei traghetti per la Sardegna nell'estate 2011, navigando nei principali siti di compagnie di navigazione e di traghetti, si riescono a trovare interessanti offerte per traghetti da Genova a Olbia low cost. Le compagnie che offrono il servizio di trasporto marittimo dal capoluogo ligure ad Olbia, sono Moby e Grandi Navi Veloci.

I traghetti da Genova a Olbia low cost con Grandi Navi Veloci hanno partenze giornaliere nel periodo estivo, quello di maggior affluenza, compreso dal 25 maggio al 2 ottobre. Il viaggio ha una durata di circa 9,30 ore, ma la durata dello spostamento è alleviata da musica dal vivo, intrattenimento per grandi e piccini e ogni confort.

Olbia, cosa visitare in città?

Olbia è il principale porto turistico della Sardegna, situato nell'incantevole cornice della Costa Smeralda. La città, fondata in epoca lontana, oltre ad offrire un mare bellissimo, spiagge di sabbia bianca o con piccole scogliere, servizi di balneazione efficienti e molto sostenibilie, vanta un ricco patrimonio artistico e storico, tutto da percorrere nelle stradine e nelle botteghe del centro storico della città. Con le offerte dei traghetti da Genova a Olbia low cost puoi visitare una delle città più ricche e turistiche della Sardegna senza spendere troppo.

L'estate in Sardegna, non solo mare

Olbia inoltre offre diverse sistemazioni per le vacanze: campeggi sul mare con tenda o bungalow per giovani o per chi non vuole spendere molto, ma anche strutture ricettive ed hotel a due, tre, fino a cinque stelle, per ogni esigenza e portafoglio. Visite in battello ed escursioni in mare per grandi e piccini, ma anche negozi interessanti e bancarelle con oggetti artigianali e souvenir...insomma ad Olbia trascorrerai la vacanza al mare dei tuoi sogni. Prenota al più presto i traghetti da Genova a Olbia low coste organizza con anticipo la tua estate in Sardegna.

(Foto © Beto Bortoni su Flickr)

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017