Excite

Traghetti Isola d’Elba: partenze da Piombino con navi o aliscafi

L’isola d’Elba è sempre più frequentata da turisti di tutto il mondo grazie alle strutture ricettive ben organizzate, al clima mite e agli efficienti servizi pubblici. Quello che attrae sull’isola è il mare cristallino e le spiagge, luogo ideale dove riposarsi dalle fatiche dell’inverno.

Per chi non si accontenta del mare, l’isola d’Elba offre anche la possibilità di fare cure termali, grazie ai portentosi fanghi marini naturali di cui è ricca.

Per arrivare all’isola d’Elba, ci sono diversi tipi di navi e traghetti, forniti dalle compagnie Toremar e Moby Lines.

Il porto principale da cui partono le navi per l’Elba è Piombino Marittima, mentre sull’isola si può scendere in diverse località.
In alta stagione, vengono effettuate moltissime corse durante la giornata, la maggior parte con fermata a Portoferraio.
La compagnia Toremar però effettua traghetti che approdano anche nei porti di Cavo, Rio Marina e Porto Azzurro.

L’Isola d’Elba è distante dal continente solo 10 km e per questo il tempo di navigazione per raggiungerla va da mezz’ora ad un ora, a seconda del tipo di nave e anche in base alle condizioni del mare.

Su tutti i traghetti è possibile imbarcare moto e auto. Gli aliscafi invece sono adibiti esclusivamente al trasporto passeggeri.
Se viaggiate con auto al seguito, è assolutamente consigliato prenotare i posti con anticipo, soprattutto in alta stagione, per essere sicuri di trovare posti disponibili.

Il prezzo del traghetto a persona in alta stagione è di circa 12 euro. Imbarcare un’auto fino a 4 metri costa invece 45 euro.
L’aliscafo, nei mesi estivi, ha prezzi che si aggirano intorno ai 15 euro, ma spesso sui siti delle compagnie di navigazione si trovano promozioni e offerte speciali.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017