Excite

Traghetti: navigare verso le isole più belle dei nostri mari

Il traghetto è un mezzo comodo per raggiungere la gran parte delle isole italiane e non solo. Si utilizza per visitare isole abbastanza vicine alla costa e che richiedono un tempo di percorrenza piacevole e non eccessivamente lungo, come l’isola d’Elba, l’isola del Giglio, Capri, Procida, Ischia, le Tremiti e le isole Eolie.

Sono molte le compagnie di navigazione che giornalmente offrono traghetti ed aliscafi in partenza dai principali porti italiani, come Napoli, Civitavecchia, Genova, La Spezia e Livorno.
Tra queste, segnaliamo Tirrenia, Snav, Grandi Navi Veloci, Toremar, Caremar e Moby Lines.
Alcune effettuano collegamenti verso più isole, mentre le compagnie più piccole solitamente si concentrano su una determinata zona o un’arcipelago.

Ad esempio, la Toremar, che fa parte di Tirrenia, è specializzata nelle tratte toscane e collega Piombino, Livorno e Porto Santo Stefano all’isola d’Elba, Capraia, al Giglio e Pianosa.
Mentre la Caremar, sempre del gruppo Tirrenia, offre collegamenti per e da le isole campane e del Lazio. Le tratte sono da Anzio, Formia, Pozzuoli, Napoli e Sorrento verso Ischia, Procida, Capri, Ventotene e Ponza.

La Snav possiede navi e traghetti veloci che raggiungono Sicilia e Sardegna, le isole Pontine, quelle del Golfo di Napoli e infine le Eolie.
Simili le rotte di Tirrenia che approdano in varie località di Sicilia e Sardegna, alle isole Tremiti e inoltre a Durazzo e Tunisi.

Un’altra compagnia da segnalare è Grandi Navi Veloci che collega Genova, Livorno e Civitavecchia a Sicilia e Sardegna, ed ha navi in partenza per Tunisi, Barcellona, Malta e Tangeri.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017