Excite

Traghetti, rincari in vista

Aumentano i prezzi dei traghetti nei periodi estivi con un sostanzioso rincaro di circa il 130 per cento sul prezzo del viaggio, senza possibilità di tariffe scontate e occasioni o promozioni. Così la vacanza in Sardegna viene a costare quasi il doppio solo di viaggio.

La polemica da parte degli utenti, che ogni anno si recano in Sardegna, sale e arrivano le prime disdette sulle prenotazioni preferendo mete più abbordabili come Croazia o Grecia. Ma le lamentele crescono tanto che alcune Associazioni di consumatori e istituzioni locali sono sul piede di guerra per la paura di una drastica diminuzione del turismo in Sardegna.

Le compagnie di trasporti si difendono affermanto che i rialzi sono dovuti al rincaro del prezzo del petrolio, ma sul caso è stato presentato un esposto all’Antitrust che dovrà far chiarezza sul fenomeno. Se i rincari dovessero diventare regolari una famiglia di quattro persone pagherebbe il viaggio dal porto di Genova e quello di Porto Torres potrebbe spendere quasi 400 euro in più rispetto agli anni passati.

Ora gli albergatori temono un calo di prenotazioni per hotel e campeggi senza considerare che il calo dei trasporti turistici influisce anche sul prezzo delle merci all’interno dell’isola. Molti turisti sembrano aspettare offerte last minute per prenotare il viaggio rendendo impossibile una stima effettiva del flusso turistico da parte di tour operator e commercianti.

foto © cebete su Flickr

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017