Excite

Le soluzioni per andare in traghetto sull'Isola d'Elba

Avete atteso settembre per godervi le vostre meritate vacanze? Sicuramente la vostra è stata una scelta un po' sofferta ma intelligente e potrete soggiornare nel vostro luogo vacanziero senza soffrire per la folla di turisti che spesso ci si ritrova nel mese d'agosto. Settembre è il mese della vacanza intelligente e rilassante e quale migliore regione se non la Toscana può fare al caso vostro. In particolare, dovreste tenere sott'occhio, se già non l'avete fatto, l'occasione di fare un tour sull'Isola d'Elba, la più grande isola italiana, escluse Sicilia e Sardegna. Le possibilità per andare in traghetto sull'Isola d'Elba sono diverse. Potete scegliere fra tre compagnie la Moby, la Toremar e la Blu Navy. Vi presentiamo, ora, brevemente le soluzioni per andare in traghetto sull'Isola d'Elba.

MOBY

Con Moby vi potete recare sull'Isola d'Elba, a Portofferaio o a Cavo, vicino alla località di Rio Marina, partendo da Piombino, in provincia di Livorno. I traghetti per l'isola sono tantissimi. Se andate a Portoferraio il costo si aggira intorno ai 16 euro, se portate un'auto, invece, pagherete circa 45 euro e il viaggio dura un'ora. Se andate a Cavo pagherete qualche euro in meno e ci impiegherete circa mezz'ora.

TOREMAR

Con Toremar avrete la possibilità di andare sull'Isola d'Elba, partendo sempre da Piombino e scegliendo se andare a Portoferraio, Cavo o Rio Marina. Un viaggio per Rio Marina vi costerebbe poco più di 8 euro, quello per Cavo circa 10 euro e quello per Portoferraio intorno ai 12 euro.

BLU NAVY

Un'altra possibilità per andare sull'Isola d'Elba ve la offre Blu Navy che effettua collegamenti fra Piombino e il principale porto dell'isola che è Portoferraio. Il costo del biglietto si aggira intorno agli 11 euro. Se volete portare con voi l'auto dovrete pagare intorno ai 45 euro.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017