Excite

Transilvania, una notte da brivido

Gli amanti del brivido non possono lasciarsi sfuggire l’opportunità di programmare una vacanza in Transilvania, nelle terre che hanno ispirato la leggenda di Dracula, il vampiro più famoso al mondo. Paese ricco di edifici in stile gotico e romanico, circondato dalla foresta Trans-Silva, la Transilvania, che occupa la parte centrale della Romania, è senza dubbio lo scenario più adatto a far trascorrere una vacanza da paura: la tappa da non perdere è il Castello di Bran che avrebbe ispirato il capolavoro di Bram Stoker, anche se il vero maniero del Conte Vlad III, il Castello dei Poneari, è andato distrutto.

Sulla scia del leggendario capolavoro di Stoker, negli anni sono nati veri e propri tour guidati per i turisti che vogliono scoprire le location che hanno ispirato il romanzo: si parte da Bucarest – collegata alla altre capitali europee da decine di voli low cost – per raggiungere la città natale di Dracula, il borgo medievale di Sighisoara, inserito della lista del patrimonio mondiale dell’Unesco, che ospita la statua dedicata al re dei vampiri e una suggestiva torre dell’orologio, elemento immancabile in ogni film dell’orrore.

Ma la Transilvania è anche la terra in cui gli sceneggiatori hanno deciso di ambientare le pellicole tratte dai romanzi della saga di Twilight, scritti da Stephanie Meyer, e decine di film di genere horror. Da non perdere anche la città medievale di Brasov, dove sembra che Dracula abbia trascorso i suoi ultimi anni di vita e dove è possibile visitare decine di chiese e monasteri ortodossi, oltre che assaporare un pizzico di folklore locale.

Fonte: © draculatravels.altervista.org

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017