Excite

Trasporti, inizia questa sera lo sciopero di 24 ore

Dalle 21.00 di questa sera alle 21.00 di domani venerdì 9 luglio il trasporto pubblico urbano, interurbano e ferroviario, si fermerà. Lo sciopero è stato proclamato dalla Filt Cgil e da Fit Cisl, Uil Trasporti, Orsa Trasporti, Faisa e Fast 'a sostegno della vertenza per il nuovo contratto della mobilità che va avanti da due anni'.

Si preannuncia critica la giornata di domani per il nostro Paese, tanto che il ministro delle Infrastrutture Altero Matteoli auspica 'un ripensamento'. Il ministro, però, ha anche spiegato che non esistono i termini per una precettazione.

Dal momento che la protesta potrà determinare la cancellazione e la limitazione di percorso di alcuni convogli, Trenitalia ha attivato il numero verde gratuito 800.89.20.21, che resterà operativo fino alla fine della mobilitazione. In queste ore il gruppo Ferrovie dello Stato sta invitando tutti i viaggiatori ad informarsi sul programma dei treni nazionali e internazionali di cui è prevista l'effettuazione.

Tutte le informazioni necessarie sono reperibili sul sito web del gruppo, ma anche al numero verde gratuito, al call center 892021, nei diversi punti informativi, nelle biglietterie e negli uffici assistenza delle stazioni.

Al momento è stato reso noto che per l'intero arco dello sciopero verrà comunque assicurato il collegamento tra Roma Termini e l'aeroporto di Fiumicino, attraverso il 'Leonardo Express' o il ricorso a servizi autobus sostitutivi, e che nelle fasce orarie a maggiore mobilità pendolare, ossia dalle 6.00 alle 9.00 e dalle 18.00 alle 21.00, i treni regionali garantiranno i servizi essenziali.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020