Excite

Trasporti, oggi si sciopera

Lo sciopero indetto per oggi dalla Cgil renderà particolarmente difficili gli spostamenti per gli italiani. Per quattro ore, secondo modalità stabilite localmente e nel rispetto delle fasce di garanzia, si fermeranno bus, metro, tram e ferrovie; stop di quattro ore, dalle 10 alle 14, anche per piloti, assistenti di volo e personale di terra di aeroporti e compagnie aeree. Le navi ei traghetti ritarderanno di quattro ore le partenza, i camion aderiranno allo sciopero per tutto l'arco della giornata; i porti e le autostrade si fermeranno per quattro ore per ciascun turno di lavoro; fermo l'intera giornata il personale dell'Anas.

A Roma dalle 9.30 alle 13.30 non saranno garantite le corse di bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Secondo quanto disposto dal Campidoglio, per la durata relativa alla fascia oraria mattutina, saranno aperte le ztl del centro e di Trastevere. Nella Capitale si svolgeranno anche due manifestazioni: una, ossia il corteo della Cgil, è partita alle 9 da piazzale Flaminio ed arriverà in piazza Mazzini alle 13; l'altra è partita alle 9.30 da piazza Repubblica ed arriverà in largo Bernardino da Feltre alle 14.30 circa.

A Milano lo stop del trasporto pubblico è previsto dalle 18 alle 22, il servizio sarà regolare dal mattino fino alle 18 e dalle 22 al termine. A Como, per la funicolare Como-Brunate, potrebbero verificarsi disagi dalle 19.30 a fine servizio. Dalle 9 alle 13 circa avranno luogo, poi, due manifestazioni. Un primo corteo, quello della Cgil, si concentrerà in piazza Oberdan per proseguire in Corso Venezia, piazza San Babila, corso Europa, largo Bersaglieri, piazza Fontana, via Arcivescovado con arrivo in piazza Duomo. Il secondo corteo, composto invece da collettivi studenteschi, partirà da largo Cairoli, continuerà in via Cusani, via Broletto, piazza Cordusio, via Orefici, via Mazzini, piazza Missori, corso di Porta Romana, corso di Porta Vigentina e terminerà in via Ripamonti.

A Torino lo stop della circolazione dei mezzi pubblici e della metropolitana è previsto a partire dalle 17.45 fino alle 21.45; quello delle autolinee extraurbane e delle linee 43, 46b e 19 del servizio urbano della città di Torino dalle 10.30 Alle 14.30. Mentre le ferrovie saranno ferme dalle 18 fino a fine servizio. Per la ferrovia Canavesana dalle 14 alle 18, il servizio potrebbe non essere garantito nel tratto Settimo torinese - Torino Porta Susa - Chieri.

A Bologna lo sciopero del personale viaggiante di Atc di Bologna e provincia è iniziato alle 8.30 e terminerà alle 12.30. Nessuna garanzia per i servizi di trasporto pubblico urbano, suburbano ed extraurbano; mentre per i mezzi urbani, suburbani ed extraurbani saranno garantite solamente le corse dal capolinea centrale verso periferia, e viceversa, con orario di partenza fino alle 8.15.

A Venezia sono previsti disagi dalle 9 alle 12 per vaporetti e bus in seguito allo sciopero del personale di biglietteria distaccati vela. Situazione difficile anche a Trieste dove l'astensione dal lavoro è prevista dalle 9 alle 13 per il personale viaggiante e nelle ultime 4 ore per il personale amministrativo. A Trento gli autisti e addetti alle biglietterie di trentino trasporti esercizio, aderenti al sindacato Cgil, si fermeranno dalle 11 alle 15. A Genova, infine, potranno verificarsi disagi per il fermo dei bus dalle 9.35 Alle 13.35. I lavoratori si asterranno dal lavoro le prime 4 ore del turno.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018