Excite

Treni, confermato lo sciopero di domani

Confermato per domani venerdì 19 febbraio lo sciopero nazionale di quattro ore nel trasporto pubblico locale e ferroviario. La protesta, indetta unitariamente da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Orsa Trasporti, Faisa e Fast, prevede lo stop, nel rispetto delle fasce di garanzia e dei servizi minimi, degli addetti Fs, delle altre imprese ferroviarie, degli appalti di servizi e quelli delle aziende di trasporto pubblico locale.

Lo sciopero è stato proclamato a sostegno 'del negoziato sul nuovo contratto della mobilità che interessa il personale del trasporto pubblico locale e ferroviario'. In una nota unitaria dei sindacati si legge che 'in concomitanza con lo sciopero è confermata a Torino, presso il Cinema Ambrosio, l'assemblea nazionale di quadri e delegati di autoferrotranvieri, ferrovieri e addetti ai servizi'.

Come riportato dall'Adnkronos, lo sciopero si svolgerà dalle 10 alle 14 nel settore ferroviario e secondo modalità decise in sede locale per il trasporto pubblico locale. A Roma dalle 8.30 alle 12.30; a Milano dalle 18.00 alle 22.00; a Napoli dalle 9.00 alle 13.00; a Torino dalle 17.45 alle 21.45; a Firenze dalle 17.00 alle 21.00; a Venezia-Mestre dalle 10.00 alle 13.00; a Genova dalle 11.30 alle 15.30; a Bologna dalle 12.30 alle 16.30; a Palermo dalle 9.30 alle 13.30; a Cagliari dalle 10.00 alle 14.00.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018