Excite

Tunisia: visita la Moschea di Zitouna

Il centro di Tunisi può essere suddiviso in due aree. L'area europea testimonia la ricchezza riservata ad un elite di turisti che può trascorrere le proprie vacanze senza dover badare a spese.

Attraversando la Medina, troviamo la Moschea di Zitouna, che è stata eretta utilizzando i materiali provenienti dalla storica Cartagine, e la Casbah, dove è possibile aggirarsi tra banchi di ogni genere. Non avventuratevi mai da soli all’interno di questi luoghi affollati, ma fatevi sempre accompagnare da persone del posto.

Senza dover percorrere grandi distanze a piedi, è possibile visitare diversi monumenti, come la Cattedrale di Saint Louis, di importanza storica ed architettonica, eretta in stile bizantino moresco nel 1890, e il Museo Nazionale di Cartagine, raggiungibile in pochi minuti.
A testimoniare la presenza del culto cristiano troviamo la Basilica di S. Cipriano e la Damous el-Karita, sorta dove anticamente c’era un cimitero cristiano.

Se decidiamo di girare tra le vie della città vecchia, possiamo vedere una particolare sovrapposizione di epoche, storie e culture “mescolate” fra loro, che conferisocno a questi luoghi atmosfere davvero surreali.

Spostandoci nella parte più interna del Paese, possiamo imbatterci in interessanti e avventurose gite nel Sahara, su un cammello o un dromedario. Viste le asperità del terreno e la presenza spesso di tempeste di sabbia, è altamente consigliato farsi accompagnare da guide del posto: questo ci permetterà di evitare situazioni pericolose e anche di essere al riparo da eventuali rapine.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017