Excite

Turismo responsabile, una vacanza nel rispetto della natura

Spesso il turismo "invade" le aree più suggestive e più svantaggiate del pianeta, distruggendo la natura e stravolgendo gli usi e i costumi delle popolazioni locali: per rispettare le culture e i luoghi che andiamo a visitare, ecco una guida ricca di consigli sulla pratica del turismo responsabile e sostenibile.

I principi del turismo responsabile

Il turismo responsabile è nato sul finire degli anni Ottanta, per salvaguardare l'ambiente e le culture delle zone più belle e suggestive del mondo e proteggerli dall'invasione del turismo "commerciale" che solitamente snaturalizza il territorio senza portare alcun beneficio alla popolazione locale. L'obiettivo del turista responsabile è innanzitutto evitare di creare un danno all'ambiente, limitando al minimo le "tracce" del proprio passaggio, ed essere rispettoso della cultura locale, assicurandosi che i profitti derivanti dal turismo garantiscano il benessere della popolazione.

Ovviamente, gli itinerari del turismo responsabile si rivolgono soprattutto a quelle zone del pianeta più svantaggiate, come l'Africa e il Sudamerica: tra le destinazioni più interessanti, proponiamo un itinerario in Perù, alla scoperta della civiltà andina attraverso i racconti della popolazione indigena, oppure un tour del Madagascar, per conoscere l’immenso patrimonio naturale delle foreste gestite dalle associazioni locali che cercano di proteggere gli alberi dal deforestamento. Altrettanto particolare è un viaggio in Marocco con il soggiorno presso comunità marocchine: i turisti soggiorneranno in una tenda berbera e si sposteranno nel deserto "a bordo" di cammelli e cavalli, proprio come i tuareg. Gli amanti della natura, poi, possono scegliere di visitare l'incantevole Parco Nazionale delle Galapagos, dove vivono le tartarughe centenarie giganti.

Le agenzie di viaggi specializzate

Negli ultimi anni sono nate diverse agenzie di viaggi che sostengono il turismo responsabile: prima di organizzare un itinerario, gli operatori specializzati prendono contatti con i produttori di commercio equo, con le ONG locali e con associazioni culturali della zona. Inoltre, le agenzie di viaggio "responsabili" si coordinano con studiosi ed esperti del settore per coniugare la necessità di non distruggere i luoghi che si visitano alla possibilità, per i turisti, di visitare in tranquillità e sicurezza i luoghi più suggestivi del pianeta.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017