Excite

Toledo, il crocevia delle religioni

Sinagoghe, moschee e chiese convivono a Toledo, la suggestiva città medievale che un tempo fu la capitale della Spagna. Una passeggiata per Toledo non può non partire dalla monumentale Puerta Nueva de Bisagra ai piedi della città, fino ad arrivare alla famosa Puerta del Sol, che racchiude la città medievale, e alla chiesa del Cristo de la Luz, un edificio nato come moschea che poi venne trasformato in tempio cristiano. Imperdibile una tappa nella celebre Plaza de Zocodover, la piazza principale della città; chiamata in origine Suk-al-dawad, mercato degli animali, da secoli è considerata il centro vitale del commercio della città.

E’ d’obbligo ovviamente una visita alla cattedrale più grande della Spagna (dopo quella di Siviglia), in stile gotico, che contiene i capolavori del celebre El Greco (greco di nascita, ma castigliano d’adozione) e un salto all'Alcázar, la fortezza che contiene un museo militare e la biblioteca regionale e si eleva sul promontorio più alto della città.

Toledo fa parte del patrimonio dell’umanità dell’Unesco grazie al suo ricco patrimonio di edifici di diversi stili e periodi derivati dalla convivenza nel corso dei secoli e più o meno pacifica delle tre cultura cristiana, ebrea e cattolica. Testimoni di questo periodo sono ad esempio la Sinagoga di Santa Maria la Blanca, la Sinagoga del Transito e la Moschea del Cristo della Luce. Ma il connubio tra le tre religioni (ebraismo, islamismo e cristianesimo) emerge anche nelle librerie o nei negozi di dischi, dove si espongono libri e dvd che raccontano l'affascinante storia di ebrei, cristiani e musulmani nella regione. Per gli amanti dei souvenir, non resta che fare incetta delle celebri lame di Toledo, onnipresenti nei negozi, nelle gioiellerie e persino nei ristoranti.

Fonte: © tripadvisor.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017