Excite

Unesco, nuovi luoghi patrimonio dell'umanità

La lista dei luoghi patrimonio dell'umanità stilata dall'Unesco (l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura) si è arricchita di altri siti culturali e naturali. A deciderlo l'Organizzazione che si è riunita per la trentaduesima volta nella sua storia, in Canada, a Quebec City.

Guarda alcune delle località entrate a far parte dei luoghi patrimonio mondiale dell'umanità

Per quanto riguarda i luoghi di interesse culturale, le new entry sono: Preah Vihear Temple (Cambodia), Fujian Tulou (China), Stari Grad Plain (Croatia), Historic Centre of Camagüey (Cuba), Fortifications of Vauban (France), Berlin Modernism Housing Estates (Germany), Armenian Monastic Ensembles in Iran (Iran), Baha’i Holy Places in Haifa and Western Galilee (Israel), Mantua and Sabbioneta (Italy), The Mijikenda Kaya Forests (Kenya), Melaka and George Town, historic cities of the Straits of Malacca (Malaysia), Protective town of San Miguel and the Sanctuary of Jesús de Nazareno de Atotonilco (Mexico), Le Morne Cultural Landscape (Mauritius), Kuk Early Agricultural Site (Papua New Guinea), San Marino Historic Centre and Mount Titano (San Marino), Archaeological Site of Al-Hijr (Madâin Sâlih) (Saudi Arabia), The Wooden Churches of the Slovak part of Carpathian Mountain Area (Slovakia), Rhaetian Railway in the Albula / Bernina Cultural Landscape (Switzerland and Italy), Chief Roi Mata's Domain (Vanuatu).

Gli otto siti naturali entrati a far parte della lista stilata dall'Unesco, invece, sono: Joggins Fossil Cliffs (Canada), Mount Sanqingshan National Park (China), Lagoons of New Caledonia: Reef Diversity and Associated Ecosystems (France), Surtsey (Iceland), Saryarka - Steppe and Lakes of Northern Kazakhstan (Kazakhstan), Monarch Butterfly biosphere Reserve (Mexico), Swiss Tectonic Arena Sardona (Switzerland), Socotra Archipelago (Yemen).

Anche l'Italia, così, ha le sue perle: Mantova e Sabbioneta "eccezionali testimonianze dell'architettura e dell'urbanistica del Rinascimento e la Ferrovia Retica. Da ieri questi luoghi sono patrimonio mondiale dell'umanità, con loro sono entrati a far parte della lista anche il Monte Titano e il centro storico di San Marino.

Le 27 località si sono aggiunte alla lista Unesco, aperta nel 1972, che comprende già 851 siti. I siti italiani riconosciuti di "eccezionale valore universale" e dotate di requisiti di "autenticità e integrità" sono adesso 43.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017