Excite

Uragano Isaac in arrivo, sconsigliati viaggi nel sud degli Stati Uniti

  • Infophoto

Viaggi sconsigliati ai Caraibi e nei Paesi del sud degli Stati Uniti a causa dell'arrivo dell'uragano Isaac, che ha già causato alcune vittime nella Repubblica Dominicana e ad Haiti mentre i venti hanno solo sfiorato il sud della Florida, specialmente le isole dell'arcipelago delle Keys, dove si sono abbattuti venti intorno ai 100 km orari che hanno provocato qualche allagamento e numerosi black-out elettrici in diverse zone. Anche se finora i danni registrati non sono stati ingenti, le previsioni dei meteorologi per le prossime ore non sono affatto rassicuranti: è previsto che la tempesta si trasformi in un uragano di categoria 2 pronto a scagliare tutta la sua violenza sul tratto di costa compreso tra la Louisiana orientale e la Florida nord-occidentale.

Guarda le foto dell'uragano Isaac

A Cuba, dove l'uragano è già passato, migliaia di turisti e abitanti delle zone costiere, per precauzione, sono stati evacuati in aree più sicure dell'isola: misure che si sono rivelate efficaci anche perchè non si hanno notizie nè di vittime, nè di danni ingenti alle case e agli edifici. Pericolo stampato anche per i turisti che hanno già prenotato un soggiorno nella zona. Diverso il discorso per il sud degli Stati Uniti. Le autorità di Florida, Louisiana, Mississipi e Alabama hanno già dichiarato lo stato di emergenza, invitando tutta la popolazione locale e i turisti presenti in queste zone a non uscire di casa e a prendere le dovute precauzioni per proteggersi in vista delle forti piogge previste. Nella mente degli abitanti della zona aleggia ancora il ricordo del terribile uragano Katrina che nel 2005 causò oltre 1.800 morti e la devastazione della città di New Orleans, provocando danni per oltre 81 miliardi di dollari: il più grave disastro naturale nella storia degli Stati Uniti in termini economici.

Del resto, come sanno i turisti un po' più esperti, la fine dell'estate e l'inizio dell'autunno è il periodo meno indicato per una vacanza nei Caraibi: le temperature più elevate dei mari fanno aumentare considerevolmente il rischio di formazione di tempeste tropicali che spesso si evolvono in uragani.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019