Excite

Organizza una Vacanza in Grecia ad Agosto 2011

La Grecia, nonostante il passare degli anni, è sempre più bella, sempre più da riscoprire. Ecco perché ogni anno milioni di turisti  da tutto il mondo si gettano  alla riscoperta della sua classicità, dei beni antichi, ma anche della bellezza naturale e del fascino intramontabile che la Grecia continua a esercitare su coloro che mettono piede sulla sua terra. Vediamo perchè fare una vacanza in Grecia nel prossimo Agosto 2011: Perché visitarla? Oltre ad un turismo di tipo storico e archeologico rintracciabile ad Atene e Corinto, non sono solo i resti delle civiltà antiche a rappresentare una valida fonte di attrazione, infatti la Grecia è molto di più di semplice storia. Per esempio per chi ama gli animali Tilos può rappresentare una mèta ideale, con le sue moltissime varietà di uccelli ed esemplari di elefanti pigmei. La Grecia inoltre ha una tradizione che riesce a sopravvivere ancora oggi, con sagre, feste, e occasioni in cui riscoprire “l’essenza ellenica”. Feste ed eventi Nel mese di agosto, ad Atene, è possibile assistere al famoso festival omonimo, riscoprendo l’essenza del teatro tragico, con drammi e musica classica, così come il “Festival Lykavitto” in cui fino ad ottobre il Partenone e l’Acropoli saranno protagoniste di spettacoli di luce, suoni e colori dai toni molto suggestivi. Nelle isole Cicladi invece sempre ad agosto, nell’isola di KEA si può assistere alla “Simonideia”,  festival di musica tradizionale, mentre a Mikonos ci sarà la mostra di pittura, scultura e fotografia da maggio in poi. Nel Dodecaneso è possibile gustare le prelibatezze greche invece i primi 15 giorni di agosto presso la “sagra del pesce” a Kefalos e la “sagra del miele” ad Antimacheia. Mangiare in Grecia Non c’è un  posto in particolare dove poter assaggiare la cucina greca, dal momento che quasi ovunque si può godere del sapore mediterraneo del pesce appena pescato e piatti tipici come iSouvlaki, spiedini di pollo  o manzo che si sposano alla perfezione con la salsa Tsatsiki, crema a base di yogurt, cetrioli e aglio, oppure il Bekri Meze, spezzatino di maiale tenero con verdure. In più ricordatevi di assaggiate il formaggio, come la tradizionale Feta,o i più economici Gyros Pita, le piadine saporite con pomodori, carne(pollo o  manzo), cipolla, tastsiki e patatine.E non dimenticate la classica Insalata greca! I più golosi saranno accontentati, così come gli passionati di vini( famoso il Retzina) che potranno anche gustare l’Ouzo, liquore a base di anice e ippocrasso. Dove andare? Ci sono delle isole che se non le visiterete lo rimpiangerete per sempre, come ad esempio Mykonos, piena di gente allegra e gioviale, oppure Gavdos, un’isola immersa nella pace, luogo ricco di silenzio, pace e tranquillità in cui ritrovare relax, o ancora Nas, dove è presente un tempio meraviglioso dalle ambientazioni magiche. Fare un elenco di tutte le isole migliori sarebbe impossibile, ma saprete per certo che un viaggio in Grecia resterà sempre indelebile nei vostri ricordi.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017