Excite

Vacanze, 3 chili da smaltire al rientro

  • Wikimedia Commons

Sarà il clima rilassato e godereccio tipico dell'estate, sarà qualche stravizio di troppo: al rientro delle vacanze, la bilancia segna sempre qualche chilogrammo in più e lo specchio rivela qualche "rotolino" di troppo. Secondo un'indagine online della Coldiretti, un italiano su due (il 52%) deve fare i conti con 2 o 3 chili in più rispetto alla partenza.

Guarda le foto su come rimettersi in forma

Soltanto il 2% di "fortunati" ha approfittato del tempo libero per dedicarsi allo sport e per seguire una corretta alimentazione, tanto da perdere addirittura qualche chilo, mentre il 23% - in barba alla dieta - dice di sentirsi in perfetta forma, grazie allo sport, all'attività fisica all'aria aperta e al buon cibo che hanno caratterizzato le proprie vacanze. Un altro 23%, invece, dice di non essersi non interessato al proprio peso perché relax e tranqullità, durante l'estate, erano l'obiettivo più importante da raggiungere.

Al rientro dalle ferie sono in molti a cercare di recuperare la forma perduta con l'attività fisica: per questo tradizionalmente settembre è il mese in cui si registra il maggior numero di iscrizioni nelle palestre che, contando sull'effetto post-vacanze offrono promozioni e sconti in formula abbonamento ai nuovi iscritti.

L'obiettivo della forma perfetta fa sì che anche dietologi e nutrizionisti facciano il pienone immediatamente dopo le vacanze. Se continua lo scontro tra le diverse proposte degli esperti per affrontare il sovrappeso, sono invece unanimemente riconosciuti i benefici della dieta mediterranea, che conta su un grande apporto di frutta e verdura, che possono aiutare a recuperare la forma perduta. Basta seguire un'alimentazione regolare e sana (pane, pasta, frutta, verdura, olio extravergine e l'immancabile bicchiere di vino, consumati con parsimonia) per ritrovare subito la forma perduta.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020