Excite

Vacanze Capoverde: a febbraio un Carnevale brasiliano in minitura

Di fronte alle coste del Senegal c’è un arcipelago del quale avrete sicuramente sentito parlare come una delle mete di vacanza più affascinanti del mondo, Capoverde, che rappresenta un singolare luogo di incontro tra culture africane ed europee.

L’arcipelago si divide di sei isole Barlavento (Santa Anta, São Vicente, São Nicolau, Santa Luzia, Sal, Boa Vista) e nelle quattro Sotavento (Santiago, Maio, Fogo e Brava). Il bello di queste isole è che sono tutte diverse: in effetti quando si arriva all’aeroporto di Sal, si ha l’impressione di essere sbarcati in un paesaggio lunare, con spiagge senza fine movimentate solo da bellissime dune. Poi, invece, si scoprono oasi verdi, vegetazioni tropicali, spiagge poggiate su un oceano color smeraldo, foreste di pini ed eucalipti. Ad esempio Fogo è l’isola del vulcano, spiagge nere e piantagioni verdi, e c’è anche l'isola dei fiori, Brava.

Un periodo bello per visitare Capoverde è sicuramente il mese di febbraio, poiché qui si tiene un vero e proprio carnevale in stile brasiliano anche se in formato ridotto: si tratta del Carnevale di Mindelo, che si tiene ogni anno alla fine di febbraio, e sembra davvero di essere in una Rio de Janeiro in miniatura. È comunque possibile e consigliabile in qualsiasi periodo organizzare una vacanza nell’arcipelago di Capoverde per il suo clima invidiabile durante tutto l'anno e anche se d’estate fa caldo, le brezze marine che soffiano costantemente rendono le spiagge luoghi sempre gradevoli e dalle temperature sopportabili.

 (foto © flickr.com)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018