Excite

Vacanze di Natale in Svizzera, piano anticrisi

La crisi finanziaria spaventa la Svizzera. Oltralpe si teme che gli effetti del momento negativo dell'economia possano avere effetti devastanti anche sul turismo invernale. A provare a scacciare gli incubi elvetici penserà una campagna promozionale che non ha badato a spese, con costi calcolati in 19,5 milioni di franchi, contro i 18 milioni spesi lo scorso anno.

Il direttore di Svizzera Turismo, Jürg Schmid, ha affermato che la stagione 2008 (da novembre 2007 a ottobre 2008) è stata "la migliore di tutti i tempi. Tuttavia non ci si può rallegrare a lungo", ha proseguito Schmid, "visto che si passerà direttamente da un'annata record alla crisi".

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017