Excite

Vacanze di Natale terminate: come riprendere il ritmo!

  • Wikimedia Commons

Le bollette da pagare che intasano la cassetta della posta, i bambini da accompagnare a scuola, il traffico in città e la scrivania che ci aspetta in ufficio: archiviate le vacanze di Natale, si torna alla dura realtà.

Guarda il video sullo stress da rientro delle vacanze

Basterebbe solo questo a giustificare lo stress che si prova tornando al lavoro o allo studio, ma gennaio è anche il mese in cui si fa i conti con la sindrome da rientro dalle vacanze e con i buoni propositi per l'anno nuovo. Per evitare che, come spesso accade, si perdano per strada, ecco alcuni consigli da seguire per presentarsi al massimo della forma alla ripresa del lavoro.

Innanzitutto bisogna ricominciare gradualmente. L’ideale sarebbe quello di ritornare a casa e riposarsi per qualche giorno, in modo da riprendere gradualmente il ritmo di prima e di fare attenzione all’alimentazione. Evitare gli alcolici che regalano troppe calorie e preferire le fibre, meglio se idrosolubili, come quelle contenute nella mela, nella carota, nelle prugne e negli agrumi, con l’aggiunta di fermenti lattici probiotici.

Per smaltire i chili di troppo accumulati durante le feste, conviene fare attività fisica: inutile iscriversi in palestra se si sa di non avere il tempo o la costanza. In questo periodo il freddo e le giornate corte non aiutano, ma basta prendere con se stessi l'impegno di fare un po’ di movimento ogni giorno, andando a piedi in ufficio o abbandonando l'ascensore e scegliendo le scale.

Anche se è difficile, bisogna porsi degli obiettivi da perseguire: anche se puntualmente vengono disattesi, i buoni propositi comunque aiutano a mantenere la giusta euforia per ricominciare.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017