Excite

Vacanze Egitto, Emma Bonino sconsiglia escursioni al di fuori degli hotel

  • Getty Images

La Farnesina «sconsiglia le escursioni al di fuori degli hotel» ai turisti italiani in vacanza in Egitto. Lo ha detto il ministro degli Esteri Emma Bonino, parlando alle Commissioni Esteri di Camera e Senato nel corso di un'audizione.

Secondo il ministro, «la situazione è di grandissima tensione in tutta la costa sud del Mediterraneo» e «l'instabilità non riguarda solo l'Egitto». Per questo, ha continuato, «bisogna fare attenzione anche alle escursioni previste dai pacchetti turistici».

Per quanto riguarda la presenza degli italiani nel Paese che nelle ultime settimane è stato teatro di diversi scontri violenti, il ministro Bonino ha spiegato che attualmente «abbiamo 20mila italiani in Egitto, di flussi turistici e non solo. I nostri connazionali non sono al Cairo ma nei resort», soprattutto in quelli sul Mar Rosso. E' a loro che la titolare della Farnesina ha rivolto l'appello a fare attenzione e ha citato gli attentati che avvengono nella penisola del Sinai e che «sono sempre di difficile interpretazione».

Nel corso dell'audizione davanti alle Commissioni riunite Affari esteri di Camera e Senato, il ministro Bonino ha precisato che c'è «un contatto quasi quotidiano con chi si è registrato al sito Viaggiare sicuri», gestito dall'Unità della crisi della Farnesina, invitando «tutti gli italiani che si mettono in viaggio, non solo quelli che si recano in Egitto», a iscriversi al sito.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018