Excite

Vacanze estive, nel 2008 11mila cani abbandonati

Sono circa 600mila i cani randagi presenti in Italia e la scorsa estate ne sono stati abbandonati ben 11.500. Questi poveri animali lasciati allo stato brado finiscono per costituire un pericolo per loro stessi e per le persone. Le regioni con il più alto numero di randagi sono la Puglia (70.600), la Campania (70.000), la Sicilia (68.000), la Calabria (65.000) e il Lazio (60.000).

Secondo quanto rivelato dall'Associazione italiana Difesa Animali e Ambiente solo un terzo dei 600mila randagi sparsi per il nostro Paese è ospitato nei canili rifugio. E sono 1.200 i Comuni che non dispongono di un servizio di cattura, mentre 1.650 non hanno un canile comunale o convenzionato dove poter ricoverare i cani abbandonati. Diventa necessario, quindi, l'intervento delle istituzioni che devono lavorare sulla prevenzione ed effettuare fare maggiori controlli.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017