Excite

Mali, un viaggio all'insegna dell'avventura

Spazzato da vento secco dell’harmattan, il Mali, è una destinazione piena di luoghi, popolazioni e culture da scoprire. Dalle grandi moschee di fango alla misteriosa popolazione Dogon, dai mercati ricchi di colori e aromi alle lunghe escursioni in barca lungo il fiume Niger, questo paese non delude le aspettative dei turisti che vogliono visitarlo.

Bamako è la capitale del Mali e il punto di partenza di qualsiasi viaggio all’interno del Paese visto che i voli dall’Italia approdano qui. Nella città si trovano tutti i palazzi più importanti ed è il fulcro commerciale e politico di tutto il Mali. Le architetture, in tippico stile coloniale, e le lunghe strade circondate da alberi la rendono una città verde e piacevole. Diversa e più difficile è la situazione nelle periferia.

Da Bamako la strada continua all’interno del Paese attraversando molti villaggi diversi abitati da altrettante etnie ricche di tradizioni. La vecchia capitale, Segou, merita sicuramente una sosta. Qui si trovano belle costruzioni coloniali e anche un antico centro storico molto caratteristico, il Bambara.

Altra meta ricca di fascino è Djenné, con la sua moschea di fango dove si trova uno dei mercati più belli di tutto il Mali. Imperdibile una visita nel paese dei Dogon dove si trovano mitici villaggi arroccati nella roccia, nascosti alla vista, e raggiungibili con brevi arrampicate sulla roccia.

La città più affascinante del mali e , forse, di tutta l’Africa è Timbouctou. La città si raggiunge via fiume, percorrendo in barca il Niger per un paio di giorni. Il viaggio stesso verso questa antica città è un’esperienza incredibile ed è forse il modo migliore per scoprire la vita del Paese e dei villaggi che sorgono lungo questo fiume.

foto © stringer bel su Flickr

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017