Excite

Vacanze in Puglia, mare promosso da Goletta Verde

Goletta Verde ha promosso la Puglia. Dopo aver analizzato le acque che bagnano il litorale jonico-salentino il giudizio è stato positivo. "Il mare di Puglia è migliorato in questi anni - affermato Laura Biffi, portavoce nazionale di Legambiente - anche se a Marina di Pescoluse e a Marina di Serra, nel leccese come a Torre Borraco nel comune di Manduria risultano valori di esterchia coli superiori alle 500 unita per 100 ml”.

Il vero problema che affligge la Regione è l'abusivismo. "Certamente siamo soddisfatti del quadro positivo che emerge nel complesso - ha detto Francesco Tarantini, presidente Legambiente Puglia - allo stesso tempo però siamo rammaricati nel dover sottolineare che le maggiori difficoltà per la Puglia non arrivano dal mare, ma dalla costa". Il dossier di Legambiente Mare Monstrum 2008, che si occupa degli scempi compiuti ai danni della natura, ha calcolato ben 2184 infrazioni lungo i 900 chilometri di litorale pugliese. "A Otranto abbiamo trovato un parcheggio in una pineta e lidi che operano tutto l’anno, con forti ripercussioni su tutto il delicato ecosistema circostante - ha spiegato la Biffi - mentre abbiamo dato la bandiera nera al villaggio ex Orex costruito a Fontanelle sulla marina di Ugento. Hanno i permessi in regola ma noi contestiamo la perdita di ettari di terreno inseriti in un contesto paesaggistico di pregio”.

A tal proposito Angela Barbanente, assessore regionale all'Assetto del Territorio, ha assicurato che "la Regione Puglia è impegnata nella difficile impresa di ripristino del paesaggio lungo le coste devastate dalla cementificazione selvaggia dei decenni passati demolendo gli insediamenti abusivi in attuazione del Piano Paesaggistico Regionale in vigore".

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017