Excite

Vacanze India, il Ganesha Chaturthi festival

L’India è una terra di grandi tradizioni legate soprattutto alla religione e coloro i quali sono in procinto di partire per questa terra possono ritrovarsi immersi nel Ganesha Chaturthi festival, l’evento dedicato a Ganesha, il dio-elefante, che viene venerato affinché rimuova ogni ostacolo e assicuri un normale corso a ogni evento.

A Bombay vengono esposte e adorate le immagini di ogni grandezza di Ganesha, che in seguito sono portate in processione da mammut. La festa inizia oggi in tutto il paese e dura 10 giorni in cui si svolgono una serie di celebrazioni, immersioni rituali in fiumi o laghi, processioni, feste e balli propiziatori.

Ganesh, è la prima divinità a essere nominata quando ci si rivolge agli dei, ed è considerato dagli indiani il dio del "buon inizio" ed è anche il signore delle scienze e del sapere. Tra le tante leggende che narrano la nascita di Ganesh, la più nota narra che un giorno la dea Parvati, sposa del dio Shiva, creò un fanciullo con l'impasto della farina e dell'olio che usava per lavarsi, affinchè proteggesse la sua dimora mentre lei faceva il bagno.

Quando Shiva tornò dalla guerra, il piccolo non lo fece entrare e il tremendo dio lo decapitò. Parvati disse al marito che quello che lui aveva ucciso era il loro figlio e lo pregò di restituirgli la vita così Shiva andò in cerca di una creatura vivente e la prima che incontrò fu un elefante bianco, a cui gli tagliò la testa e la mise sul corpo del bimbo.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017