Excite

Vacanze, la lista dei miti che deludono

Esistono centinaia di guide turistiche che consigliano mete da non perdere: invece l’autore inglese Richard Wilson ha raccolto in un libro, dal titolo “Can't Be Arsed: 101 Things Not To Do Before You Die” (Le 101 cose da non fare prima di morire) l’elenco dei monumenti che si sono rivelati una delusione.

La Valle dei Re e il Machu Picchu? Una delusione

La tanto celebrata Valle dei Re in Egitto, ad esempio, sorge “vicino all'orribile distesa del Cairo” scrive Wilson: “è come percorrere la strada circolare di Birmingham e trovare i giardini pensili di Babilonia”. A rovinare l’atmosfera del Machu Picchu, invece, sono i tantissimi turisti che ogni anno lo prendono letteralmente d’assalto: inoltre, per arrivare a destinazione, è necessario un estenuante viaggio di 6mila miglia, con “12 ore di volo col rischio di trombosi, seguite da altre 7 ore di autobus con la vescica che scoppia.

Viaggiare in Asia, tra malattie e tsunami

E’ “sporco e affollato” anche il suggestivo Taj Mahal, che sorge poco lontano dall'inquinatissimo fiume Yamamuna, mentre anche la Thailandia che vediamo nelle fotografie dei depliant di viaggio spesso si rivela una trappola mortale, tra infezioni, malattie e gli tsunami.

Le trappole per turisti

Un’altra scrittrice, invece, ha scritto l’elenco delle “trappole per turisti”, ovvero quei luoghi, spesso a pagamento che si rivelano autentiche bufale, privi di interesse culturale o storico. Al primo posto troviamo il Gum Wall di Seattle negli Usa: descritto negli itinerari turistici come un’installazione d’arte d’avanguardia, il realtà è un muro pieno di chewing gum appiccicati dal 1993.

Le mete da evitare

Segue la Blarney Stone in Irlanda (a pagamento): si tratta di un semplice monolite che, secondo la tradizione, regalerebbe lungimiranza a chi lo bacia a testa in giù. Ben poco suggestivo è anche il tunnel dell’area demilitarizzata al confine tra Coree, mentre è decisamente di cattivo gusto soggiornare nell’hotel prigione di Karostas Cietums, in Lettonia.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017